Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

13/07/13

A TE CHE SEI NEI CIELI...BUON COMPLEANNO MAMMA

Avrebbe avuto 83 anni, non riesco però nemmeno ad immaginare come sarebbe stato il suo viso, il suo sorriso, la sua pelle, il suo sguardo, il suo corpo e la sua voce! No, non riesco proprio ad immaginarla a 83 anni, forse perché voglio solo ricordare come mi guardava, come mi sorrideva, come mi parlava, il suo corpo e il profumo della sua pelle ... di quando aveva appena solamente ... quasi … 65 ANNI!

Tredici luglio
millenovecentotrenta.


A mia mamma
che amava le rose
e d'ogni varietà
in vaso le coltivava!
... sarà forse per questo
che ha deciso di "andare"
proprio in quel mese...di maggio.
Quando guardo una rosa
penso a Lei e al suo sorriso.
Quando guardo una rosa
penso alla sua voce
che giovane intonava un canto.
Quando arriva maggio
penso ogni giorno a lei
e il ricordo è più forte.
Quando arriva maggio
il mio cuore tra dolore e amore
batte più forte!
A mia mamma
che amava le rose...
e del velluto dei loro petali
ne aveva foderato il cuore.
... credo sia per questo
che Dio l'ha voluta con sé
proprio in quel mese...di maggio.

Non facendola arrivare
ancora per un anno
per una volta sola ancora
al suo compleanno!
... a quel mese d'estate
di splendore del cielo,
di sole e di caldo
solito del mese...di luglio.

Qui trovate altre poesie scritte alla mia Mamma! ...A chi c'era...

Pino Palumbo
13 Luglio 2013

32 commenti:

  1. Bellissimo omaggio alla tua mamma,caro Pino!

    RispondiElimina
  2. Ciao Pino, questo post mi colpisce particolarmente, forse perche' anche la mia mamma ha rischiato di andarsene a 65 anni, e penso sia solo grazie ad un miracolo se è ancora qui con noi...
    La poesia è bellissima, sono certa che in qualche modo, da Lassu', tua mamma riuscira' a leggerla e sara' fiera di te!
    Un abbraccio commosso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dony per essere passata in questa occasione...mi fa piacere!
      Ciao

      Elimina
  3. senza parole solo un grande sorriso sulle mie labbra......e anche il suo viso ora è cosi dopo queste tue parole ....stupende pino ....un'abbraccio e buon w.e.

    RispondiElimina
  4. Ciao Pino, la tua mamma ti osserva tra le rose e sorride compiaciuta al suono della tua dolce poesia.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina...mi piace pensare che lo stia facendo sul serio.
      Ciao

      Elimina
  5. --e mia mamma domani - 14 luglio - avrebbe compiuto gli anni, ed anche Lei amava le rose ma tutti i fiori.
    Non posso che condividere questa tua dedica alla tua mamma. nel ricordo di colei che non c'è più, ma ogni giorno è con noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quante similitudine...con le nostre mamme!...anche la mia amava tutti i fiori e in generale le piante...ne aveva il balcone colmo!...ma le rose...
      Ciao Carla

      Elimina
  6. Non riesco ad immaginarla nemmeno io. La mia è nata il 3 luglio e quest'anno avrebbe compiuto 75 anni. Mi manca tanto.
    Ciao.

    RispondiElimina
  7. E lei sarà una delle rose più belle nel giardino del cielo.
    Sarà un bellissimo fiore nel prato del tuo cuore, e con il suo profumo alimenterà ancora la tua vita, oggi e sempre.
    Tantissimi auguri di cuore da parte mia alla tua dolcissima mamma e complimenti a te Pino, per questo commovente e tenerissimo omaggio a lei.
    Un grande abbraccio, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e le tue parole aggiunte al mio "...tenerissimo omaggio..." sono davvero molto belle, tenere ed emozionanti!
      Grazie Betty...per la dolcezza delle tue parole.

      Elimina
  8. Ciao Pino, bellissime parole affettuose per la tua mamma, un ricordo che restera' immutato nel tempo, con lo stesso dolore e lo stesso amore...
    un pensiero per lei anche da parte mia....ciao rosa un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosa...per aver partecipato a questo mio intimo momento...
      e grazie del tuo pensiero per lei.
      Ciao.

      Elimina
  9. Anche la mia mamma adorava tutti i fiori, in modo particolare le rose rosse perché le ricordavano quelle di S.Rita di cui lei portava il nome.
    Auguroni alla tua mamma che da lassù veglia su di te e che in questo momento, con tante altre mamma, sta prendendosi cura del giardino del cielo.
    Un abbraccio
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna...sono felice di leggerti...è davvero bello da parte tua aver deciso di passare da me proprio proprio in questo post!
      Grazie davvero.
      Ciao

      Elimina
  10. Mamma mia, com'era giovane quando t'ha lasciato! :'(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Lella...giovanissima...ed è per questo stato ancora più difficile accettarlo!
      Grazie.
      Ciao

      Elimina
  11. Ciao Pino...il 13 luglio è anche il compleanno della mia mamma e anche lei, se non ci avesse lasciati ad appena 56 anni, ne avrebbe compiuti 83...e come te non riesco ad immaginarla, per me il tempo si è fermato e la vedo sempre come era allora...

    Bellissima la tua poesia, esprimi tutto quello che c'è anche nel mio cuore ma che non riesco ad esprimere con parole così belle.

    Quante coincidenze Pino in questi giorni...sembra quasi che fili invisibili avvicinino i nostri pensieri!

    Un dolce pensiero alle nostre mamme.
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh...le similitudini che ci sono mi fan "rabbrividire"...
      stessa data di nascita...13 luglio
      stessi anni se ancora in vita...83
      gli anni...65 per la mia...56 (a numeri invertiti!) per la tua
      Sono felice che le parole della mia poesia possono essere anche tue!...
      Grazie Antonella.
      Un abbraccio e "un dolce per le nostre mamme!"
      Ciao

      Elimina
  12. Bella poesia, Pino.

    Auguri alla tua mamma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gianna...li ha ricevuti direttamente da te!
      Un abbraccio.

      Elimina
  13. I tuoi splendidi pensieri tramutati in parole scritte fanno da cornice ad una splendida immagine che ritrae una bellissima mamma con le sue rose!
    Mi unisco a tutti gli amici e lascio i miei auguri a lei che ti guarda da lassù!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Beatris per le tue belle parole!

      Elimina
  14. Vorrei ringraziare soprattutto chi non ha l'abitudine a frequentare il mio blog con continuità, ma ha voluto lasciare una sua emozione proprio in questo post.
    Grazie a tutti.

    RispondiElimina
  15. Grazie anche a:

    Danila Oppio 14 luglio, 2013
    ...Bello il tuo ricordo di Mamma!...che il Cielo ti ha rapito proprio nel mese delle rose, ancora in giovane età, ed è bello "ascoltare" il cuore di un figlio, che la cerca, la ricorda, l'ama con la stessa intensità, anche se sono trascorsi molti anni dalla sua dipartita. Spero che quando anch'io me ne andrò, i miei figli mi ricordino con lo stesso struggente sentimento che hai così ben espresso in questi versi.

    che ha lasciato queste parole tra quelle di un commento ad un altro post!
    Ciao.

    RispondiElimina
  16. Un pensiero delicato e struggente, che tua madre certamente apprezzerà... di lassù...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...lo spero Giovy.
      Grazie per essere passata
      Ciao

      Elimina
  17. Commuovente, dolce nostalgia per qualcuno insostituibile. Profonda tenerezza che avvolge il cuore e lo fodera con petali rosa di pensiero. Un abbraccio Pino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabrielle...
      ciao e buona serata.

      Elimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.