Parole: Graffiti che sporcano ... se non son d'autore i muri dell'esistenza! ©Pino Palumbo

10/01/15

RIPARTIAMO CON UN PO D'OTTIMISMO...CON UMORISMO!


Lucio Dalla (IL GRANDE!) cantava:

"...L'anno vecchio è finito ormai 
ma qualcosa ancora qui non va..."

Come è ancora attuale questa frase! Non trovate? Anzi tutta la canzone lo è!
Beh! Non è di questo che volevo parlare.... allora dicevamo che "...qualcosa ancora qui non va" e allora cerchiamo di cominciare l'anno con un po di ...OTTIMISMO UMORISMO!

Quando si parla di ottimismo, la prima massima a cui si pensa è: "Bisogna guardare sempre al bicchiere mezzo pieno!" ...Certo!... ma andate a dirlo al pesce di sinistra...

E comunque sia, il mio consiglio (che forse non sarà tanto saggio!) è ...
...è lì che c'è da..."ubriacarsi"!

Ma vorrei ricordare un paio di massime, così da aggiungere alle mie considerazioni un po di "allegria" ...
e un po di "saggezza"  ...
...Già! ma in quest'ultima massima, nessuno dei due si preoccupa ..."SE"...(ahaha...alla faccia dell'ottimismo!)

Comunque sia, quanti auguri abbiamo ricevuto nei primi giorni dell'anno! ...e quanti, siate sinceri! ...hanno pensato le parole del fumetto di lei? ...IO SI' ...GIURINGIURETTA!

I primi giorni poi, è consuetudine guardare all'anno che si è appena chiuso e pensare agli errori che si sono fatti e come trarne vantaggio, per migliorarsi. Beh! Io ...
...così! da diventare un ... luminare!

Come "...sarà capitato anche a voi..." (hem questa è un'altra canzone però!), anche a me sono successi momenti molto neri, ma ho sempre cercato di non soffermarmi a considerare il futuro di un buio impenetrabile, anzi mi sono sempre detto che ...

Ho sofferto a volte, nell'anno appena trascorso, più o meno come alcuni di voi (credo! e non spero... badatebenbadateben), ma sono arrivato alla conclusione che ...
... e in buona sostanza ... 

Ma alfine, quali sono le conclusioni a cui son giunto?! Che ...
e ...
Ma per fortuna intorno a me ho sempre qualcuno che mi vuol bene e ...
 
...grazie! Lo penso anch'io!


Il grande Lucio chiudeva la canzone con:
"L'anno che sta arrivando tra un anno passerà" ...eh...Lucio...Lucio! E dove stà la novità?...

Vignette prelevate da Google

.

9 commenti:

  1. Ok Pino. L'hai presa come una stilettata. Un volerti farti passare per doppiogiochista. Ho chiesto scusa. Sei una persona che ammiro e rispetto. Dammi un segno di pace. Diamo un segno noi almeno, credo che nel delirio mondiale è dalle piccole cose, dai piccoli messaggi, dalle piccole comunità che debbano partire segnali di convergenza e comprensione.
    Sei un poeta sensibile. Non mi tenere il muso. Parlarne risolve sempre..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi associo alla garbata richiesta di Franco e chiedo scusa a Pino se gli ho rubato lo spazio per la risposta ^__*
      La replica del mio commento al post è più giù.

      Elimina
    2. Ciao Franco,
      farò un copia incolla di questa mia per comodità.

      Nello scusarmi con te per il mio silenzio voglio chiarire che il mio atteggiamento non è dettato da arroganza o da profondo risentimento (che sarebbe tra l'altro ingiustificato!), ma dal fatto che, e chi mi conosce un po' di più lo sa, il we solitamente mi allontano dal web.

      Per entrare nel merito il nostro è stato un modo diverso di vedere e affrontare certi accadimenti e con educazione e garbo, abbiamo messo a confronto questa diversità di vedute. Essendo noi due persone adulte(?) e intelligenti(?) ritengo che non esistano assolutamente i presupposti perché persistano malumori tra noi (pavoneggiamoci anche un po dai che non guasta! :-) ).
      Ritengo che, nel rispetto reciproco che abbiamo fin qui dimostrato di scambiarci, sia chiuso qui il malinteso anzi per me non si sarebbe mai dovuto aprire e non si sarebbe aperto se non fosse appunto avvenuto durante il fine settimana.

      Ciao.
      Un abbraccio.

      p.s. era già stata scritta Antonio.
      Grazie comunque per il tuo amichevole interesse.
      Un abbraccio anche a te.

      Elimina
  2. Bravo Pino. Veramente allegro, divertente, entusiasmante. Un modo particolare di augurare buon anno. Frasi, massime, canzone piene di saggezza, ma anche di spirito burlone che rende i pensieri più leggeri e più freschi.

    RispondiElimina
  3. Ottimo Pino...mi piace un sacco questo post. Sempre guardare avanti anche quando sembra che davanti a noi ci sia il vuoto. Importante trovare anche nel vuoto un inizio di un pieno assoluto. (ph signur che dico ). ciaoooo

    RispondiElimina
  4. Per integrare quanto ho già scritto a proposito di questo post, dirò che
    hai scelto un argomento in linea con l'avvento del Nuovo Anno; infatti in questo periodo si fanno sempre ottimistici auspici.
    Le vignette comunque sono assai carine ^__*
    Un cordialissimo saluto.

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti per essere intervenuti e per i vostri sempre graditi considerazioni.

    Perdonate l'abbraccio "unificato".

    RispondiElimina
  6. Ciao Pino, rileggo questo post con piacere per la sua ironia che alleggerisce i pensieri.
    Grazie della visita e del tuo esaustivo commento.
    A presto, buonanotte
    Rakel

    RispondiElimina
  7. L'anno che sta arrivando tra un anno se ne andrà, io mi sto preparando è questa la novità.
    Ciao Pino :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Leggerlo sarà per me un piacere. Grazie.